Azioni di Tutela – La protezione di questo sito è stata realizzata dal Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano nell’ambito del progetto LIFE NATURA “Gestione della rete SIC e ZPS nel PN del Cilento e Vallo di Diano” mediante finanziamento dell’Unione Europea Direzione Generale Ambiente.

Le Azioni di Tutela Intraprese Riguardano:

Passerelle Rialzate: le passerelle rialzate consentono il passaggio dei fruitori fino alla spiaggia, permettendo alla vegetazione dunale di ricoprire interamente la superficie evitando la formazione di stradelli che il vento solca e allarga, creando interruzioni nel fronte dunale principale causa di deterioramento dell’ecosistema.

  • Interventi di ricostituzione dunale: L’intervento ha riguardato la messa a dimora di specie dunali, come ad esempio la gramigna delle spiagge (Agropyron junceum) che sono eccellenti fissatori della sabbia alzata dal vento. Queste piante sono state poste in file disposte perpendicolarmente alla direzione del vento dominante.
  • Barriere antivento: Affinché il restauro della duna sia più veloce ed efficace si devono utilizzare degli ostacoli artificiali atti ad attutire la velocità del vento almeno per i primi tempi, così da consentire un’alta percentuale di insediamento delle piante. Queste protezioni sono state realizzate mediante pali di castagno infissi nella sabbia concatenati con fasciame sempre di castagno.
  • Delimitazioni degli habitat prioritari: le delimitazioni realizzate in pali di castagno e cordame servano ad evitare il calpestio e il danneggiamento della vegetazione dunale
  • Cancellate: le cancellate sono state allestite per impedire il passaggio dei veicoli sugli habitat tutelati e per tutelare i siti riproduttivi di due rare specie di pipistrelli il rinolofo maggiore e il rinolofo minore che vivono lungo le grotte presenti nelle pareti rocciose. La frequentazione o in alcuni casi, la manomissione antropica dei loro rifugi naturali, e l’estrema sensibilità al disturbo delle colonie di pipistrelli hanno portato ad un drastico calo numerico di questi animali.
  • Cartellonistica illustrativa: i cartelli illustrativi, insieme ai campi di educazione ambientale che qui si svolgono, hanno lo scopo di far comprendere l’importanza della duna e del suo straordinario valore ecologico e i comportamenti da seguire onde evitarne il danneggiamento.
  • Realizzazione di sentieri natura sulla duna e nella pineta dotati di cartellonistica illustrativa.
  • Interventi di selvicoltura sostenibile Gli i interventi di selvicoltura sono stati volti al recupero ambientale della pineta di Cala del Cefalo e a favorire la sua rinnovazione.

Link utili itinerari natura camerota